Sabato, 24 Luglio 2021
Università

Studenti in transizione di genere: come funziona la carriera universitaria 

Studenti o studentesse che hanno intrapreso il percorso di transizione di genere possono richiedere una carriera "alias"

Foto di repertorio

Studenti o studentesse dell’Università Politecnica delle Marche che hanno intrapreso il percorso di transizione di genere, possono richiedere una carriera alias con la quale  il “nome scelto” sia riconosciuto e utilizzato ai fini delle procedure interne all’Ateneo. La Carriera Alias garantisce infatti per tutti gli studenti in transizione di genere di utilizzare un “alias” cioè un nome diverso da quello anagrafico e corrispondente alla nuova identità in fase di acquisizione.

La Carriera Alias permetterà di iscriversi on line agli esami universitari e di avere un libretto/ tesserino per usufruire dei servizi universitari dell’Ateneo utilizzando la nuova identità. La richiesta di attivazione della carriera alias va inviata all’indirizzo mail: didattica@univpm.it

Documenti da allegare

  •  Il modulo di richiesta debitamente compilato e sottoscritto 
  •  La documentazione attestante il percorso psicologico e/o medico finalizzato all’eventuale rettifica di attribuzione di genere

Lo studente o la studentessa verrà poi contattato per stipulare un accordo confidenziale con l’Ateneo. L’attivazione di una carriera alias prevede infatti  la sottoscrizione, da parte dello studente, di un accordo secondo il modello approvato dagli Organi Accademici.

Scarica la modulistica qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in transizione di genere: come funziona la carriera universitaria 

AnconaToday è in caricamento