Presentato il nuovo superyacht di Ferretti Group

La Superyacht Yard di Ferretti Group di Ancona ha festeggiato la discesa in mare del primo mega yacht del marchio a superare le 300 GT

Il superyacht di Ferretti Group

La grande aspettativa, grande quasi quanto la magnifica Navetta 42, è giunta al termine: la prima unità è stata varata oggi nella Superyacht Yard di Ferretti Group di Ancona.

Risultato di un percorso progettuale che ha impegnato per più di due anni il Comitato Strategico di Prodotto presieduto dall’Ing. Piero Ferrari, Dipartimento Engineering del Gruppo e lo Studio Zuccon International Project, il nuovo super yacht esprime una visione del mare che ci racconta di design in movimento, eleganza sofisticata e prestazioni straordinarie. Ampiamente personalizzabile - negli interni come negli esterni - la nuova Navetta 42 consente a ogni armatore di realizzare l’imbarcazione dei desideri. La disposizione degli ambienti interni utilizza al meglio i generosi volumi a bordo, grazie anche ad un’innovativa e attenta organizzazione degli spazi, in particolare quegli esterni che sfruttano al meglio i 4 ponti per la massima privacy e comfort in navigazione. Una vasta suite sul ponte principale è dedicata all’armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 VIP. Al comandante è dedicata un’ampia zona a prua del ponte superiore con cabina privata e accesso diretto alla plancia di comando principale.

La zona di poppa è un grande beach club a livello del mare, dedicato allo svago degli ospiti. A esaltare la funzione ludica dell’area contribuisce il nuovo sistema di varo e alaggio di tender e water toys dal garage, che si apre lateralmente sul mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento