menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vince 23 euro e invia tutto alla Sisal: “Dateli al Santuario di Loreto”

La società riceve il tagliando vincente e una lettera anonima: "Vi prego di bonificare questa piccola vincita al Santuario Banca delle Marche Filiale di Loreto. Grazie"

“Vi prego di bonificare questa piccola vincita al Santuario Banca delle Marche Filiale di Loreto. Grazie.” Questo è il testo del messaggio, non firmato e scritto al computer, che è stato recapitato alla Sisal, assieme al tagliando vincente del concorso n. 73 del 2013 dell’estrazione SuperEnalotto del 13 agosto scorso. Importo totale della vincita: 23 euro.

Davvero una “piccola vincita”, penseranno in molti, ma nessuno può conoscere le condizioni economiche di chi si è privato di quella somma, e certamente la generosità non dipende solo dall’importo devoluto. La Sisal non conosce il mittente, ma ci tiene a comunicare a lui o a lei che il suo desiderio è stato esaudito e il “bonifico è stato effettuato al destinatario con valuta 12 novembre”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento