rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

Stretta sui controlli, in piazza del Papa si parla dei "varchi anti-alcol"

L'ipotesi è stata paventata nei Comitati provinciali di sicurezza in Prefettura. Si potrebbe risolvere il problema dei giovani che portano l'alcol da casa

ANCONA - Varchi per bloccare tutti quei giovani che entrano in piazza del Papa con i drink fai da te: è l’ipotesi contemplata negli ultimi Comitati provinciali di sicurezza in Prefettura e di cui si parla oggi sulle pagine del Corriere Adriatico. Non sarebbe uno spazio a numero chiuso ma un modo per monitorare gli eccessi e i giovani che, con l’arrivo della primavera, si riversano in piazza per la movida. 

Secondo il questore Cesare Capocasa i controlli ai lati della piazza potrebbero scongiurare il problema dei ragazzi che portano le bottiglie, in plastico o in vetro, acquistate nei minimarket della città. Un problema è noto e segnalato dagli stesi operatori. 

Intanto giovedì scorso è entrata in vigore l'ordinanza comunale che vieta drink da asporto dalla mezzanotte e la chiusura anticipata alle 2 per i locali di piazza del Papa. Nuove regole che hanno suscitato non pochi mal di pancia tra i titolari dei bar della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta sui controlli, in piazza del Papa si parla dei "varchi anti-alcol"

AnconaToday è in caricamento