Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Montemarciano

Vandali distruggono il palazzetto: iniziati i lavori di riqualificazione

A ottobre dei vandali avevano devastato il PalaMenotti. Ora possono iniziare i lavori e l'Upr si costituisce parte civile

A Montemarciano sono iniziati i lavori di riqualificazione del PalaMenotti, devastato e reso inagibile lo scorso ottobre dai vandali. «La struttura - si legge nella nota - era utilizzata dagli studenti dell’Istituto comprensivo Montemarciano-Marina e dalla Società sportiva Unione Polisportiva Ricreativa Montemarciano che vi svolge le attività sportive di alcune sue discipline per allenamenti e partite, era stata lesionata nel parquet, nelle tribune, negli impianti elettrici e spogliatoi dall’azione di alcuni giovani, individuati e denunciati dai Carabinieri».

L'Upr di Montemarciano si è costituita parte civile nel processo contro i responsabili degli atti vandali e, grazie alla sinergia con l’amministrazione comunale, sono iniziati i lavori di sostituzione integrale del parquet e di restyling della struttura. «Nei giorni scorsi - prosegue il comunicato - erano stati ultimati i lavori di ripristino del quadro elettrico. Sarà poi sistemato l’impianto del telecontrollo del riscaldamento, inoltre il comune sta acquisendo preventivi per ripristinare al più presto anche il sistema di diffusione sonoro, danneggiato dalle infiltrazioni d’acqua. Tutti i lavori sono seguiti in piena collaborazione con i responsabili della Upr e l’auspicio è che presto la collettività possa riappropriarsi della sua palestra. L’amministrazione ringrazia in particolare il presidente della unione polisportiva, Samuele Simoncioni, per l’impegno dimostrato nella vicenda del PalaMenotti». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali distruggono il palazzetto: iniziati i lavori di riqualificazione

AnconaToday è in caricamento