Via Matteotti: uomo si dà fuoco davanti alla Prefettura

Secondo quanto si apprende all'uomo era stata tolta la patente e non avrebbe potuto svolgere il suo lavoro. Ad assistere alle scena, secondo le prime ricostruzioni, anche la moglie e le due figlie dell'uomo

Dramma in pieno centro ad Ancona: attorno alle 11 del mattino di ieri un uomo di 54 anni, di nazionalità tunisina, si è cosparso di alcool e si è dato fuoco all'altezza degli uffici amministrativi della Prefettura, in via Matteotti. Ad assistere alle scena, secondo le prime ricostruzioni, anche la moglie e le due figlie dell'uomo. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

Secondo quanto si apprende l’uomo è un trasportatore al quale è stata tolta la patente in seguito ad un’infrazione e sarebbe stato dunque messo nell’impossibilità di svolgere il proprio lavoro. Questo avrebbe portato ad inscenare la drammatica protesta di fronte agli uffici pubblici.

Il 54enne è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette.  Contrariamente a quanto emerso nei primi momenti, l'uomo non avrebbe riportato gravi conseguenze dal suo gesto ma solo alcune lievi lesioni nella parte alta del torace e sul collo, e alcuni lievi problemi respiratori: la prognosi refertata è inferiore ai 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento