Ubriaco si distende sul carro merci, poi il treno parte: salvato dagli agenti Polfer

Per fortuna se ne sono accorti due agenti della Polizia Ferroviaria, che hanno fermato il treno e lo hanno fatto scendere prima che la velocità lo sbalzasse a terra con violenza

Foto di repertorio

Ha rischiato di farsi davvero male, se non addirittura la vita un cittadino sudanese che, alla stazione ferroviaria di Ancona, qualche giorno fa, è salito sul carro merci di un convoglio e si è steso sul pianale. In preda ai fumi dell'alcol, forse aveva pensato bene fosse il luogo ideale dove riposarsi. Peccato che dopo poco il treno, che trasportava una serie di furgoni per il commercio, è partito.

Per fortuna se ne sono accorti due agenti della Polizia Ferroviaria, che hanno fermato il treno e lo hanno fatto scendere prima che la velocità lo sbalzasse a terra con violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento