Sbandava lungo la Statale, la Polizia lo insegue e lo ferma: era ubriaco

I poliziotti hanno agganciato ed inseguito la macchina, poi intercettata. Il conducente, apparso subito ubriaco, è poi risultato avere un tasso alcolemico diverse volte superiore a quello consentito

Foto di repertorio

Erano le 16,30 di ieri quando una pattuglia della squadra Volanti in servizio sulla Flaminia veniva avvicinata da un automobilista di passaggio il quale avvertiva gli agenti che poco prima aveva incrociato all’altezza della “frana” un’autovettura di grossa cilindrata che zig-zagava pericolosamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno agganciato ed inseguito la macchina, poi intercettata in via Conca. Il conducente, un moldavo di 42 anni, è apparso subito ubriaco. Infatti è poi risultato avere un tasso alcolemico diverse volte superiore a quello consentito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento