Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Senigallia

Arriva la truffa del finto negoziante, raggirata un’anziana

Il truffatore ha fatto leva sui sentimenti di una mamma per farsi consegnare il denaro cash

Ben vestito, abbronzato, sulla quarantina e con modi gentili. Venerdì pomeriggio ha fermato una 75enne che percorreva la via Adriatica sud di Marzocca, si è presentato come un negoziante di Senigallia dicendo all’anziana che suo genero gli aveva ordinato un regalo per fare una sorpresa alla moglie, appunto la figlia della donna. Era tutta una scusa per raggirare la malcapitata, ma lei lo avrebbe scoperto troppo tardi. 

Come scusa per farsi consegnare 800 euro, il truffatore ha detto alla malcapitata che il genero non poteva pagare l’anticipo del regalo e, quindi, di rivolgersi a lei. La donna, presa alla sprovvista e senza molto contante nella borsa, ha chiesto al finto negoziante la cortesia di farsi accompagnare a casa dove poi gli ha consegnato il denaro cash. A giudicare dal prezzo avrà pensato a qualcosa di prezioso, invece una telefonata al genero e una alla figlia hanno chiarito il mistero in pochi minuti: non esisteva nessun regalo, nessun negoziante e soprattutto quel pagamento non si doveva fare. La denuncia ha attivato le indagini dei carabinieri della Compagnia di Senigallia che in queste ore stanno di rintracciare il truffatore. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la truffa del finto negoziante, raggirata un’anziana

AnconaToday è in caricamento