Cronaca

Rifiuta le dimissioni in ospedale e dà in escandescenze: tre poliziotti aggrediti

L'uomo ha rifiutato le dimissioni e ha aggredito gli agenti. E' successo ieri sera e questa mattina si terrà la direttissima

Foto di repertorio

Dimesso dall'ospedale si rifiuta di tornare a casa. Così da Torrette il personale medico chiama il 113 ma quando l'uomo vede la polizia dà in escandescenze e aggredisce 3 agenti. E' quanto accaduto questa notte in via Conca. Un uomo di origine algerina è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Al momento delle dimissioni l'uomo si sarebbe rifiutato di lasciare il Pronto soccorso così sono intervenuti gli agenti di polizia per mettere in sicurezza il personale e i pazienti. A quel punto lui avrebbe aggredito le forze dell'ordine. I tre agenti sono dovuti ricorrere a cure mediche anche se, per fortuna, non hanno riportato nulla di grave. Questa mattina si è tenuta la direttissima nel tribunale dorico. L'arresto è stato convalidato e ora l'uomo si trova recluso nel carcere di Montacuto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta le dimissioni in ospedale e dà in escandescenze: tre poliziotti aggrediti

AnconaToday è in caricamento