Terremoto, Ceriscioli: «Il nuovo ospedale di Amandola si potrà costruire»

«Arrivato un contributo di 5 milioni di euro che ci permetterà di costruire il nuovo ospedale di Amandola danneggiato dal sisma»

Luca Ceriscioli

«Grazie alla società Rosneft per l'importante donazione. Un contributo di 5 milioni di euro che ci permetterà di costruire il nuovo ospedale di Amandola danneggiato dal sisma. La giunta regionale ha già approvato lo schema di contratto che stabilisce la destinazione della somma e rende effettiva la donazione. La ricostruzione delle strutture sanitarie - ha detto il presidente della Regione Luca Ceriscioli - ha carattere prioritario per la ripresa dei luoghi colpiti dal sisma. Un ringraziamento va al governo e al premier Gentiloni per avere reso possibile questa donazione». Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento