menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, Cerreto e Fabriano sono stati inseriti nel cratere

I due comuni in provincia di Ancona, colpiti dal sisma di fine ottobre, riceveranno delle agevolazioni dal Governo

Fabriano e Cerreto d'Esi sono stati inseriti all'interno del cratere sismico. I due comuni della provincia di Ancona infatti, figurano tra le località maggiormente colpite dal terremoto di fine ottobre. Nel testo dell'ordinanza, sono stati inseriti altri 69 nuovi Comuni, che si aggiungeranno a quelli già nel cratere sismico dopo il sisma del 24 agosto scorso. 

Cosa comporta essere all'interno del cratere? Far parte della lista significa che il Governo rimborserà il 100% delle spese sostenute sia per la prima casa che per la seconda. Inoltre verranno sospesi i tributi e contributi per le attività produttive che sono state danneggiate dal sisma. I privati vedranno i loro mutui sospesi, esenzione dalle spese sanitarie, blocco temporaneo di Tares, Tarsu ed Imu ed eventuale "busta paga pesante". Chi è fuori dal cratere riceverà lo stesso rimborsi del 100% per le prime case inagibili, che veranno però dimezzati per le seconde abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento