Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Terapia intensiva, Saltamartini fa il punto: «Ad oggi disponibili 233 posti, 59 da attivare»

Lo ha detto l'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, rispondendo ad un'interrogazione del gruppo regionale dem sui posti letto di terapia intensiva

«Oggi il sistema sanitario marchigiano ha complessivamente a disposizione 233 posti letto di terapia intensiva per il Covid-19. Ne mancano da attivare 59». Lo ha detto l'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, rispondendo ad un'interrogazione del gruppo regionale dem sui posti letto di terapia intensiva.

«Quando ci siamo insediati i posti letto di terapia intensiva disponibili erano 118- spiega Saltamartini-. In seguito all'emergenza sanitaria il decreto legge 34 ne ha messi a disposizione altri 105 di cui al momento ne sono attivati 46 (41 a Marche Nord e cinque a San Benedetto del Tronto). Ne mancano da attivare 59: 36 al Torrette di Ancona che saranno operativi dal 21 aprile, due al Salesi, 7 a Jesi e 14 a Fermo». Per arrivare ai 233 posti complessivi attualmente, disponibili ai 118 della dotazione iniziale e ai 46 su 105 previsti dal 'Dl 34', si aggiungono 69 posti letto 'non Dl 34' attivati in particolare all'ospedale Covid di Civitanova Marche (42). La risposta non ha soddisfatto il consigliere regionale Antonio Mastrovincenzo (Pd) a cui e' rimasto qualche dubbio. «Quando l'assessore parla di posti letto di terapia intensiva completamente operativi- spiega Mastrovincenzo- intende che sono dotati di personale e di spazi e apparecchiature adeguate?».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terapia intensiva, Saltamartini fa il punto: «Ad oggi disponibili 233 posti, 59 da attivare»

AnconaToday è in caricamento