Task force della Polizia, maxi controlli in tutto il territorio: giovani nei guai

Setacciato il territorio anconetano con numerosi posti di controllo che hanno portato all'identificazione di 452 persone e più di 1000 veicoli

Controlli della Polizia (foto d'archivio)

Da ieri pomeriggio una task-force della Questura di Ancona composta da Volanti, unità cinofila, Reparto prevenzione crimine Umbria Marche e Squadra Mobile, ha setacciato il territorio anconetano con numerosi posti di controllo che hanno portato all'identificazione di 452 persone e più di 1000 veicoli.

Nel corso dell'operazione durante un posto di controllo in via Miglioli, gli agenti hanno fermato un'autovettura Fiat Punto con 3 persone a bordo. Dopo aver notato un particolare nervosismo da parte degli occupanti dell'auto, i quali alla vista della Polizia hanno nascosto qualcosa sotto i tappetini dell'abitacolo, sono iniziate le perquisizioni dei tre giovani poco più che ventenni, con gli agenti che hanno trovato alcune dosi di hashish. Immediato il sequestro dello stupefacente e il ritiro della patente al conducente dell'auto.

Contemporaneamente un altro equipaggio delle volanti è intervenuto alla Baraccola di Ancona dove in un supermercato era stata segnalata la presenza di una donna che armeggiava con fare sospetto negli scaffali della profumeria. Giunti sul posto gli agenti hanno bloccato una cittadina albanese di vent'anni che si era presentata alle casse pagando una piccola confezione di deodorante e si era allontanata verso l'uscita. A seguito del controllo la giovane è stata trovata in possesso di una decina di confezioni di profumo di varie marche che aveva nascosto all'interno della borsa. La ragazza è stata accompagnata in questura e denunciata per furto aggravato di oggetti di cosmetica e profumi per un valore di circa €300.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento