Tari, si pagano solo le prime due rate: la terza sarà stabilita entro dicembre

I termini per stabilire le tariffe Tari per il 2020 sono stati rinviati per poter dare applicazione alle delibere dell’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente), che ha stabilito nuovi criteri di ripartizione del costo tra gli utenti

Raimondo Mondaini

FALCONARA - Stanno arrivando in questi giorni gli avvisi di pagamento della Tari, che riguardano le prime due rate, quella di agosto e quella di ottobre. La terza e ultima rata, da pagare entro il 31 dicembre, sarà inviata a famiglie e imprese in autunno. «Quest’anno sono stati prorogati i termini per la determinazione delle tariffe – spiega il vicesindaco Raimondo Mondaini, con delega al Bilancio – e i Comuni avranno tempo fino a fine anno per applicare le nuove regole di calcolo stabilite da Arera. Per ora le due rate che saranno recapitate alle famiglie e alle imprese coprono solo i due terzi dell’importo versato nel 2019. L’ultima rata di dicembre terrà conto sia delle nuove tariffe che di eventuali agevolazioni che saranno messe a punto entro il mese di settembre».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I termini per stabilire le tariffe Tari per il 2020 sono stati rinviati per poter dare applicazione alle delibere dell’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente), che ha stabilito nuovi criteri di ripartizione del costo tra gli utenti ed ha poi introdotto delle novità legate agli effetti del lockdown. La Giunta di Falconara ha già stabilito di stanziare un fondo di 650 mila euro anche per applicare agevolazioni alle imprese più colpite  dai vari decreti del presidente del consiglio dei ministri che si sono succeduti nei primi mesi di quest'anno, senza spalmare eventuali minori entrate su tutti gli altri utenti. Sarà inoltre incrementato il fondo che finanzia le riduzioni in base all isee, istituito dal Comune nel 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento