Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Stazione

Scappa dall'ospedale per gettarsi sotto un treno: tragedia scampata alla stazione

Il 64enne era fuggito dall'ospedale regionale di Torrette. La polizia lo ha individuato mentre vagava lungo i binari della stazione ferroviaria

Scappato dall'ospedale regionale di Torrette, raggiunge la stazione per gettarsi sotto i binari. A evitare la tragedia l'intervento immediato degli agenti della polizia ferroviaria di Ancona.

La sala operativa della questura aveva appena diramato una segnalazione di allontanamento dall'ospedale regionale e fornito una descrizione fisica dell'uomo. Descrizione che si è rivelata utilissima agli operatori della Polfer in servizio nella stazione del capoluogo dorico. I poliziotti hanno avvicinato e controllato un 64enne che corrispondeva a quelle caratteristiche somatiche. L'uomo vagava lungo il marciapiede sul secondo binario.

Rassicurato dagli agenti che nel frattempo lo avevano intercettato, ha confidato loro di trovarsi in stazione poiché intenzionato a togliersi la vita gettandosi sotto un treno. Accompagnato in ufficio, è stato assistito dal personale della polizia ferroviaria fino all'arrivo dei sanitari del 118 che lo hanno subito ricoverato al nosocomio anconetano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dall'ospedale per gettarsi sotto un treno: tragedia scampata alla stazione

AnconaToday è in caricamento