«Esibisca i documenti». Lui si spoglia e mostra le parti intime a poliziotti e passanti

Choc in pieno giorno in piazza Cavour: l'uomo denunciato per oltraggio e atti osceni

foto d'archivio

I poliziotti gli chiedono di esibire i documenti e lui, per tutta risposta, mostra qualcos’altro: le parti intime. Sconcerto ieri pomeriggio (lunedì 8 luglio) in piazza Cavour, dove un pugliese residente ad Ancona, con precedenti per spaccio, ha dato show, denudandosi davanti alla gente.

Erano le 16 quando le Volanti, impegnati in un servizio di monitoraggio del territorio, hanno intercettato l’uomo, conosciuto per i suoi trascorsi con la giustizia, e si sono avvicinati per controllarlo. Lui non ha gradito e così ha reagito platealmente: si è messo a insultare i poliziotti e a bestemmiare e poi, non contento, si è slacciato i pantaloni e, chissà perché, ha mostrato i gioielli di famiglia ai passanti, comprese donne e bambini. Gli agenti hanno riportato alla ragione l’uomo, invitandolo a ricomporsi. Dopo di che, l’hanno fatto salire in auto e portato in questura, dove è stato denunciato per oltraggio e atti osceni. 

Sempre nel pomeriggio di lunedì sono finiti nei guai due giovani, trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente e segnalati alla Prefettura: si tratta di un anconetano di 22 anni sorpreso con un grammo di marijuana nella pineta del Passetto e un brasiliano di 31 anni, trovato con un paio id grammi di hashish nei pressi dello stadio Dorico. 
  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Va in overdose dietro la chiesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento