Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Trasforma la spiaggia in un campeggio non autorizzato, scatta la sanzione per un 23enne

L’accampamento è stato smantellato dalla polizia locale il primo giugno, stamattina il proprietario del materiale, un 23enne residente a Osimo, si è presentato al Comando per riaverlo indietro. La sanzione è di 100 euro

FALCONARA - Aveva trasformato la spiaggia di Villanova in un’area campeggio non autorizzata, dove aveva installato tenda, rete e materasso, stendino per i panni e ‘guardaroba’. Ha però dovuto sgombrare nel giro di pochi giorni, dopo l’arrivo della polizia locale di Falconara, intervenuta su segnalazione dei bagnanti. Per il campeggiatore abusivo, un 23enne residente a Osimo, è scattata anche una sanzione di 100 euro, come previsto dall’articolo 19 del nuovo regolamento di polizia urbana. L’intervento degli agenti falconaresi è avvenuto nella mattinata del primo giugno, alla vigilia dell’inaugurazione del nuovo Monumento ai caduti del mare, prevista proprio sulla spiaggia di Villanova.

Il giovane aveva occupato un’area a ridosso dell’oasi verde che costeggia l’arenile, colonizzando anche gli alberi, dove aveva appeso cestini contenenti effetti personali e prodotti per l’igiene personale. La tenda a due posti era ancorata a terra con cavi e chiodi, segno che era stata installata per un periodo prolungato e all’esterno era stata appoggiata una rete a due piazze con doghe in legno con sopra un materasso, insieme a un tavolo ancora apparecchiato. Oltre ai cestini appesi agli alberi, c’erano anche una valigia e alcuni sacchi con gli effetti personali e persino una scopa. Quando sono arrivati gli agenti nel campeggio improvvisato non c’era nessuno. Sono stati portati via tutti i beni lasciati in spiaggia, che sono stati lasciati al Comando di polizia locale in attesa che il proprietario li reclamasse.

Nella mattinata di oggi, giovedì 3 giugno, il giovane si è presentato a Palazzo Bianchi per riaverli indietro ed è stato quindi identificato e sanzionato: è stato applicato per la prima volta l’articolo 19 del nuovo Regolamento di polizia urbana, riguardante i ‘Comportamenti contrari all’igiene, al decoro e al quieto vivere’, che alla lettera C vieta di  ‘esercitare il campeggio o dimorare in tende, veicoli, baracche o ripari di fortuna, su terreni pubblici o privati, o comunque in qualsiasi luogo non espressamente destinato a tale scopo. La Polizia Locale può allontanare i trasgressori, ferma restando la possibilità di sequestrare i veicoli e le attrezzature utilizzate. Può, inoltre, far abbattere e rimuovere le occupazioni o i ripari di fortuna utilizzati’. Non è la prima volta che gli agenti di polizia locale di Falconara intervengono nella spiaggia di Villanova per smantellare accampamenti. Negli scorsi anni erano stati individuati gruppi di persone e singoli che avevano scelto la stessa area verde per allestire tende e ripari di fortuna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasforma la spiaggia in un campeggio non autorizzato, scatta la sanzione per un 23enne

AnconaToday è in caricamento