Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

Visto che non c’erano scontrini e dopo un controllo nei centri commerciali da cui proveniva quella spesa, sono stati denunciati

Foto di repertorio

Sono stati fermati da un controllo della polizia di Senigallia. In macchina avevano delle buste con generi alimentari per più di mille euro, così, a domanda degli agenti, i due, entrambi romeni di 22 anni, hanno subito dato una versione. Peccato che contemporaneamente hanno raccontato 2 cose diverse. 

Visto che non c’erano scontrini e dopo un controllo nei centri commerciali da cui proveniva quella spesa, i due romeni sono stati denunciati per ricettazione. Non solo perché la polizia, convinta che i giovani trasportassero merce rubata, ha anche avviato il procedimento del divieto di ritorno nel territorio de comune di Senigallia per un periodo di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento