Spacciava fumo pregiato, trovato un libro con l'elenco dei clienti: arrestato giovane

Durante la perquisizione la Polizia ha trovato un libro con su scritto un elenco dei nomi che, per gli investigatori, sono i clienti del pusher. E così trema il mercato dei consumatori di borbouka

I controlli della Polizia al Piano di Ancona

Si rivolgevano a lui giovani compresi tra i 20 e i 30 anni, studenti e lavoratori, uomini e donne, tutti con l'intenzione di acquistare qualità comprando il borbouka: fumo di origini marocchine con un principio attivo più potente e dunque più costoso. Chi voleva quell’hashish se lo andava a comprare da lui, 22enne anconetano nullafacente e sempre impegnato a girare per le via del Piano San Lazzaro. Era lì che incontrava i propri clienti per concludere affari. Ma oggi il giovane pusher è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile in borghese che, coordinati dal capo Virgilio Russo, erano impegnati in una serie di controlli straordinari del territorio, soprattutto in parchi e nelle aree verdi, dove appunto di solito si fanno affari nell’ambito della spaccio.

I poliziotti hanno seguito il giovane fino a casa, in zona parco della Cittadella, per poi fare irruzione e avviare una perquisizione. Il risultato? 15 involucri di borbouka per 70 grammi di hashish pregiato, 100 euro in contanti, un bilancino, un coltellino  e ritagli di cellophane. Ma soprattutto un libro con su scritto un elenco di nomi. Per gli investigatori sono senza dubbio i nomi dei clienti con tutti gli affari a libro paga. E così trema il mercato dei consumatori di borbouka, nel mirino della Polizia dorica. Il presunto pusher resta agli arresti domiciliari su richiesta del pm Irene Bilotta, almeno fino a domani, quando si troverà di fronte al giudice dell’udienza di convalida con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento