Cronaca Piano / Piazza Ugo Bassi

Spacciava fumo pregiato, trovato un libro con l'elenco dei clienti: arrestato giovane

Durante la perquisizione la Polizia ha trovato un libro con su scritto un elenco dei nomi che, per gli investigatori, sono i clienti del pusher. E così trema il mercato dei consumatori di borbouka

Si rivolgevano a lui giovani compresi tra i 20 e i 30 anni, studenti e lavoratori, uomini e donne, tutti con l'intenzione di acquistare qualità comprando il borbouka: fumo di origini marocchine con un principio attivo più potente e dunque più costoso. Chi voleva quell’hashish se lo andava a comprare da lui, 22enne anconetano nullafacente e sempre impegnato a girare per le via del Piano San Lazzaro. Era lì che incontrava i propri clienti per concludere affari. Ma oggi il giovane pusher è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile in borghese che, coordinati dal capo Virgilio Russo, erano impegnati in una serie di controlli straordinari del territorio, soprattutto in parchi e nelle aree verdi, dove appunto di solito si fanno affari nell’ambito della spaccio.

I poliziotti hanno seguito il giovane fino a casa, in zona parco della Cittadella, per poi fare irruzione e avviare una perquisizione. Il risultato? 15 involucri di borbouka per 70 grammi di hashish pregiato, 100 euro in contanti, un bilancino, un coltellino  e ritagli di cellophane. Ma soprattutto un libro con su scritto un elenco di nomi. Per gli investigatori sono senza dubbio i nomi dei clienti con tutti gli affari a libro paga. E così trema il mercato dei consumatori di borbouka, nel mirino della Polizia dorica. Il presunto pusher resta agli arresti domiciliari su richiesta del pm Irene Bilotta, almeno fino a domani, quando si troverà di fronte al giudice dell’udienza di convalida con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava fumo pregiato, trovato un libro con l'elenco dei clienti: arrestato giovane

AnconaToday è in caricamento