Mare: soccorsa dalla Guardia Costiera barca a vela in difficoltà

Giornata intensa, quella di ieri, per la Sala Operativa della Guardia Costiera di Ancona: soccorsa una barca a vela in difficoltà e un gommone in avaria, nonché un passeggero privo di conoscenza in nave

Altra giornata intensa, quella di ieri, per la Sala Operativa della Guardia Costiera di Ancona . Numerose le segnalazioni e le richieste di assistenza pervenute sia tramite il canale 16 VHF, riservato alle emergenze in mare, sia attraverso il numero telefonico d’emergenza gratuito 1530.

Sin dal primo pomeriggio la Centrale Operativa è stata allertata in merito ad una imbarcazione da diporto, partita dalla Croazia il 19 agosto e diretta verso la costa Adriatica e di cui non si avevano più notizie.
Dopo numerosi tentativi  per stabilire un contatto radio o telefonico con il natante, sia direttamente attraverso le stazioni radio costiere che tramite le varie unità in navigazione nel centro adriatico, solo verso le 18.30 l’unità rispondeva di trovarsi in mezzo all’adriatico, a circa 70 chilometri dal porto di Ancona, con il motore in avaria.
Un velivolo della Guardia Costiera si è subito per una verifica della posizione dell’imbarcazione, che è stata rintracciata a 40 km dal punto segnalato e soccorsa con mezzo di rimorchio attorno alle 21 e 30 circa, per essere poi condotta al sicuro nel porto di Marina Dorica.

Altri due interventi nel corso del pomeriggio hanno richiesto l’intervento da parte del personale della guardia costiera anconetana.
Dalla Cruise Olimpia giunta  all’ormeggio in porto è giunta una segnalazione inerente la presenza a bordo di una persona in stato di incoscienza, immediatamente trasportata presso l’Ospedale di Torrette.
Quasi contemporaneamente veniva segnalata, da un’unità da diporto presente nelle vicinanze,  una nuova frana lungo il tratto di costa a sud del Trave . Intervenuto in zona  il battello veloce Alfa 83 della Guardia Costiera per i controlli e le verifiche del caso, a seguito dei quali si è accertato il mancato coinvolgimento di persone o cose.

Sempre lungo la costa del Conero, infine, veniva segnalata la presenza di un gommone con  motore in avaria con 4 persone a bordo nella zona di mare antistante Mezzavalle, soccorso dal battello veloce alfa 83 che provvedeva ad assistere l’unità che veniva rimorchiata da mezzo privato fino alla baia di Portonovo
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento