Sma Simply, i sindacati: «Sciopero generale e sit-in davanti l'azienda»

I sindacati, da oltre due anni, rivendicano il diritto di poter conoscere le strategie commerciali e le prospettive dell’azienda nel mercato italiano

foto di repertorio

Sciopero regionale dell’intera giornata, martedì 30 aprile, dei lavoratori della Sma, circa 1000 nelle Marche. Lo sciopero è stato proclamato da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil per protestare contro l’attuale stato di incertezza dell’azienda e rispetto alle parziali e non attendibili informazioni sulla  possibile cessione del gruppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’occasione, si svolgerà un presidio dalle ore 10 alle ore 12 dinnanzi alla sede aziendale, in via Scataglini ad Ancona, all’interno del centro commerciale Auchan Conero. I sindacati, da oltre due anni, rivendicano il diritto di poter conoscere le strategie commerciali e le prospettive dell’azienda nel mercato italiano. Il gruppo, da diverso tempo, sta attraversando una profonda crisi: continui piani commerciali, periodicamente annunciati ma che, nei fatti, si sono rivelati fallimentari. Di qui, la decisione di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di promuovere uno sciopero generale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento