Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: si introducono in un casa disabitata, denunciati

Denunciate in stato di libertà due persone senza fissa dimora che la scorsa notte si erano introdotte in un caseggiato disabitato a Senigallia. Secondo i carabinieri è un fenomeno in crescita

Sono state denunciate in stato di libertà due persone senza fissa dimora che la scorsa notte si erano introdotte in un caseggiato disabitato a Senigallia, riuscendo a introdursi nell’edificio praticando un buco nella recinzione metallica e poi scassinando la serratura del portone d’ingresso.
Si tratta di due cittadini stranieri già noti alle forze dell’ordine: E. A., classe 1985, marocchino, con permesso di soggiorno scaduto di validità e T. C., classe 1982, rumena.

I carabinieri denunciano una forte presenza nel senigalliese di senzatetto e senza fissa dimora, che di notte si introducono furtivamente in abitazioni o dimore disabitate o abbandonate.  Si tratta spesso di seconde case o case di villeggiatura che vendono occupate abusivamente da disperati in cerca di un tetto o di un rifugio sicuro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: si introducono in un casa disabitata, denunciati

AnconaToday è in caricamento