Cronaca

Senigallia: violenta lite tra turisti, bloccati dopo l'arrivo della polizia

La divisione delle quote relative ad una casa di proprietà. E' stata questa la causa che ha scatenato la furiosa lite tra due turisti. Per placare i due, legati anche da rapporto di parentela, è dovuta intervenire la polizia

La divisione delle quote relative ad una casa di proprietà. E' stata questa la causa che ha scatenato la furiosa lite fra due turisti francesi, lungo la zona di via Metauro a Senigallia.

Gli agenti, giunti sul posto dopo una segnalazione, si sono presentati alla porta dell'abitazione trovando i due uomini a rincorrersi e gridare, notando inoltre che uno dei due teneva in mano una grossa barra simile ad un manganello.  Con difficoltà gli agenti sono riusciti a bloccarli, e dopo le identificazioni i litiganti sono risultati essere originari della Francia e legati da un rapporto di parentela.

Dopo una prima ricostruzione dei fatti, è stato scoperto che il litigio era stato causato da alcuni diverbi su come dividere i profitti di una casa di proprietà che si trovava a Senigallia e che uno dei due, da alcuni anni, utilizzava per le ferie. Nel corso del litigio uno dei due in un raptus di follia ha tirato fuori un attrezzo di plastica con anima di metallo, colpendo al braccio ed alla mano l'altro uomo. Gli agenti lo hanno denunciato, sequestrandogli anche l'attrezzo metallico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: violenta lite tra turisti, bloccati dopo l'arrivo della polizia

AnconaToday è in caricamento