Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Ladri di biciclette, uno fermato nuovamente in sella a poche ore dalla denuncia

Due giovani sono stati fermati dalla polizia, recuperate tre bici: la polizia diffonde le foto per risalire ai proprietari

Una delle bici rubate, sotto: le altre due

Nemmeno il tempo di essere denunciato che, subito libero, è stato beccato in sella a una bici rubata. E' successo ieri a Senigallia dove i poliziotti del commissariato hanno fermato e controllato due stranieri da tempo residenti in Italia. I due sono stati visti in via Sanzio in prossimità di alcuni stalli per biciclette. Duranet il controllo i poliziotti si sono accorti che un paio di lucchetti erano stati rotti. Non solo. Uno dei due è stato trovato in possesso di un ferro utilizzato per lo scopo. Entrambi, un 22enne e un 23enne maghrebini, sono stati denunicati per tentato furto aggravato. Uno dei due, ubriaco, è stato anche deunciato per oltraggio a pubblico ufficiale per aver inveito contro gli agenti.

Tempo un'ora uno dei due è stato nuovamente fermato lungo la statale Adriatica. Viaggiava verso Cesano in sella a un'altra bicicletta. Ai poliziotti ha raccontato che gliela aveva prestata un amico. A quel punto è scattata un'altra denuncia, stavolta, per ricettazione. Le biciclette venivano sottoposte a sequestro in attesa che i proprietari, avvedendosi del furto, sporgano querela e ne reclamino la restituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di biciclette, uno fermato nuovamente in sella a poche ore dalla denuncia

AnconaToday è in caricamento