Investe un ciclista e poi scappa, ferito un 42enne: caccia all'auto pirata

Lo schianto questa notte, poco dopo le 2. Le telecamere hanno ripreso una Mercedes Classe A fuggire. L'uomo è ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Mazzoni

I Carabinieri sul luogo dell'incidente

SENIGALLIA - E' caccia all'auto pirata, che questa notte ha travolto un ciclista di 42 anni, fuggendo senza fermarsi a soccorrerlo. Vittima un senigalliese che ora è ricoverato con un trauma cranico all'ospedale Mazzoni. Per lui prognosi riservata, anche se per i medici non sarebbe in pericolo di vita.

Ad incastrare l'auto sono state alcune telecamere, che hanno ripreso una Mercedes Classe A nera, con a bordo alcune persone, fuggire a gran velocità verso la Rotonda. Ora i Carabinieri stanno cercando di confrontare la targa del veicolo con la banca dati della Motorizzazione. Il conducente, se non si presenterà in caserma, rischia di dover rispondere di omissione di soccorso e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento