Alcol, droga e coltelli in auto, raffica di denunce nel weekend di super controlli

Fine settimana di lavoro intenso per i carabinieri impegnati sulle strade: nei guai per una sbronza anche tre ragazzi francesi

I controlli dei carabinieri di Senigallia

Weekend intenso per i carabinieri della Compagnia di Senigallia che tra venerdì e domenica hanno effettuato numerosi servizi sul territorio con l’impiego di 100 militari, l’identificazione di 232 persone e il controllo di 166 veicoli. Il bilancio è di 5 denunce, di cui due per detenzione di stupefacenti, una per guida in stato di ebbrezza, una per porto illecito di armi e una per violazione del foglio di via obbligatorio. Inoltre sono state multate 12 persone, tra cui 9 automobilisti per il mancato uso delle cinture di sicurezza e per l’utilizzo del cellulare alla guida. 

A finire nei guai per la droga due amici albanesi di 21 e 23 anni che viaggiavano su una Volkswagen Polo a Montemarciano, venerdì pomeriggio: sono apparsi subito molto nervosi quando sono stati fermati. E infatti nell’auto erano nascosti 6,5 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi: i due sono stati denunciati, ma uno ha rimediato una denuncia-bis perché non aveva alcun permesso di soggiorno. Sabato pomeriggio, invece, i carabinieri del Norm sono intervenuti sul lungomare di Senigallia perché era stata segnalata la presenza di tre soggetti che disturbavano i passanti. Giunti sul posto hanno identificato tre francesi di 23, 24 e 25 anni, evidentemente ubriachi. Sono stati sottoposti a test con etilometro, che ha confermato la presenza di alcool nel sangue, quindi sono stati multati per ubriachezza molesta. Durante la notte di domenica i militari hanno controllato un giovane automobilista che percorreva il lungomare Mameli di Senigallia. Anche lui è sembrato brillo: l’etilometro, infatti, ha rilevato un tasso alcolemico di 1,10 g/l. Il senigalliese di 24 anni è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, nel pomeriggio di domenica i carabinieri hanno identificato tre persone che viaggiavano a bordo di una Mini: tra loro, una ragazza senigalliese di 25 anni, trovata in possesso di un coltello con lama lunga 8 centimetri e di un flacone contenente metadone. La perquisizione è stata estesa a casa della ragazza: qui è stata trovata una dose di hashish. La 25enne è stata denunciata per porto illegale di armi e segnalata alla Prefettura come assuntrice di droga. Degli altri due soggetti che erano con lei, uno era destinatario di un di foglio di via obbligatorio dal Comune di Senigallia: il 38enne di Civitanova è stato denunciato per la violazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento