Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Urbino: è un sedicenne anconetano il “sex offender"

Il "sex offender" che ha molestato non meno di sei ragazze (forse otto) nel giro di tre mesi a Urbino, ha forse un volto: si tratterebbe di un minore, un sedicenne residente ad Ancona ma domiciliato a Urbino

Il “sex offender”, il palpeggiatore seriale che ha molestato non meno di sei ragazze (forse otto) nel giro di tre mesi a Urbino, ha forse un volto: si tratterebbe di un minore, un sedicenne di origini straniere, residente ad Ancona ma domiciliato a Urbino.
Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine per episodi precedenti – in particolare furti – è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale continuata e aggravata, atti osceni in luogo pubblico e lesioni personali.

Il primo “assalto” si è consumato il 17 novembre sulle scalette del Teatro Sanzio ai danni di un'impiegata di 38 anni, aggredita con pesanti palpeggiamenti al seno. A seguire il 22 novembre in via dei Fornari: una studentessa straniera di 25 anni è stata afferrata da dietro per il collo. Poi il 17 dicembre, in viale Bruno Buozzi, dove una ragazza di 32 anni ha reagito, subendo alcune escoriazioni al volto. Il 17 gennaio la scena si è ripetuta alla Fortezza Albornoz e infine due giorni dopo, il 19, all'interno della Fortezza.

Il 24 gennaio però il cerchio si è chiuso intorno al giovane:  perquisizioni, riconoscimenti e parziali ammissioni di presenze in certi luoghi fanno ritenere alle forze dell'ordine di aver preso la persona giusta.
Il minore è stato affidato a Urbino a persone che esercitano la potestà, come disposto dalla procura minorile di Ancona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urbino: è un sedicenne anconetano il “sex offender"

AnconaToday è in caricamento