Pistola in classe contro alunni e docente, ma è un giocattolo

Attimi di paura all'istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini: uno sconosciuto con un casco integrale calato in testa si è affacciato alla porta dall'aula di informatica e ha puntato una pistola giocattolo contro i presenti

L'istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini di Ancona

Attimi di paura all’istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini: nel corso della lezione di informatica di sabato, verso le 11, uno sconosciuto vestito di nero con un casco integrale calato in testa, con tanto di visiera a specchio per rendersi irriconoscibile, si è affacciato alla porta dall’aula laboratorio al primo piano dello stabile e ha puntato una pistola – giocattolo – contro i presenti. Come si è detto l’arma era solo una scacciacani, un giocattolo, con tanto di bollo rosso in punta, ma questo non ha impedito a tutta la scena di essere comunque spaventosa per i ragazzi, né di far calare sull’aula una cappa di terrore.

Riporta il Messaggero che alcuni studenti sono rimasti letteralmente impietriti, mentre altri hanno cercato di scappare, altri ancora hanno urlato. La pistola si è fermata un po’ più a lungo sul professore, che dopo qualche istante ha capito che quella che aveva di fronte non era un’arma capace di uccidere: lo sconosciuto è scappato e il docente lo ha inseguito urlandogli di fermarsi, riuscendo a scorgerlo mentre scavalcava il cancello e scompariva nel parco che lambisce l’istituto.
La preside, Paola Guidi, è subito arrivata in aula per sincerarsi personalmente della situazione, mentre veniva allertata la Questura.

La dirigente, sebbene non voglia pensare sia stato uno dei ragazzi della scuola fino a che non spuntino prove incontrovertibili, ha assicurato che l’episodio non verrà accantonato come una semplice bravata e verrà intrapresa una seria e profonda riflessione. Si pensa anche ad estendere la videosorveglianza anche alle ore diurne.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento