Fa una foto alla scheda elettorale, gli scrutinatori se ne accorgono: denunciata

La donna era diventata da poco cittadina italiana e non aveva mai votato, ma soprattutto non sapeva che non si potevano fare foto alla propria scheda elettorale

Immagine di repertorio

E' quanto accaduto in un seggio di Castelbellino dove, ad un certo punto, gli scrutatori avrebbero sentito nitidamente il rumore della fotocamera di un cellulare attivarsi. Era una donna di origini straniere, diventata da poco cittadina italiana. Quando gli scrutatori si sono accorti di quello che stava accadendo nella cabina elettorale, hanno subito chiamato i Carabinieri, che non hanno potuto fare altro che denunciarla.

La donna amareggiata si è giustificata dicendo di non sapere che fosse vietato scattare foto alle schede elettorali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento