Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: sfrecciano con la moto rubata sull'Adriatica, poi la fuga per i campi

Una Volante li ha intercettati lungo la SS Adriatica Nord e la coppia di giovani, dopo un breve inseguimento, ha abbandonato mezzo e caschi e si è data alla fuga approfittando della fitta vegetazione

Mentre stava svolgendo dei servizi di controllo del territorio, transitando sulla S.S. Adriatica Nord in direzione Pesaro, l’equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Senigallia ha intercettato una moto da cross con a bordo due giovani - forse originari dell'Est Europa - proveniente dal senso opposto, che non appena hanno incrociato l'auto della polizia hanno subito dato via ad una bizzarra serie di manovre per defilarsi al prima possibile.

La Volante ha invertito il senso di marcia e, dopo essersi affiancata alla moto, ha intimato l'alt ai due giovani: la coppia, per tutta risposta, dopo aver finto di rallentare per fermarsi è ripartita a razzo lungo la statale adriatica. Arrivati in prossimità di un canneto, i due ragazzi si sono improvvisamente fermati, hanno abbandonato la moto, gettato i caschi e sono fuggiti a piedi per i campi, sfruttando le sterpaglie e la fitta vegetazione per far perdere le proprie tracce.

La moto, recuperata, è risultata rubata a Pesaro: quando i poliziotti hanno informato il proprietario questi era quasi incredulo per la gioia di aver recuperato un mezzo del valore di mercato di circa 4mila euro, e ha ringraziato gli agenti.

Le indagini proseguono per identificare i due ladri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: sfrecciano con la moto rubata sull'Adriatica, poi la fuga per i campi

AnconaToday è in caricamento