Cronaca

Rapina al centro scommesse, pistola puntata al volto: «Dammi tutti i soldi»

Rapina al centro scommesse dove un bandito è entrato brandendo una pistola ed ha minacciato la ragazza dietro il bancone. Poi la fuga con il bottino

«Prendi tutti i soldi dalla cassa e dammeli». Sono stati attimi di vera paura quelli vissuti ieri sera in un centro scommesse della Cesanella, a Senigallia. Un bandito infatti è entrato con il volto coperto all'interno del locale brandendo una pistola ed intimando alla ragazza dietro il bancone di dargli tutto l'incasso:

Poi tra lo choc dei presenti è riuscito a fuggire con il bottino, lanciando l'arma, poi risultata una scacciacani, in un giardinetto a poche centinaia di metri. Le immagini di videosorveglianza sono ora al vaglio dei Carabinieri, che dovranno ricostruire quando successo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al centro scommesse, pistola puntata al volto: «Dammi tutti i soldi»

AnconaToday è in caricamento