menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina al supermercato, minacce alla direttrice prima della fuga: «Se mi fotografi ti ammazzo»

A finire in arresto due donne, di 41 e 35 anni. Dopo aver rubato alcuni prodotti, si sono dirette in cassa. Poi hanno tentato la fuga, spintonando e minacciando la direttrice

CASTELFIDARDO - Rapina nel pomeriggio di ieri, all'Ipersimply di Villamusone. Ad essere arrestate due donne, una 35enne nata in Romania ed una 41enne di Lucera, entrambe residenti a Castelfidardo, soprese a nascondere nelle loro borse i prodotti rubati dagli scaffali. Raggiunte le casse, si sono rifiutate di dare le proprie generalità ed hanno tentato la fuga, spintonando una dipendente e la direttrice del supermercato. A quest'ultima è arrivata anche una minaccia: «Se mi fotografi ti ammazzo». 

Una fuga durata ben poco, visto che i Carabinieri sono riusciti a fermarle a poche centinaia di metri dal luogo della rapina. Accompagnate in caserma, sono poi state arrestate per rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento