menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Loggia dei Mercanti

Loggia dei Mercanti

Nuovo regolamento europeo sulla privacy, oltre 130 iscritti al seminario informativo

Verranno illustrate le novità introdotte dal Regolamento e le soluzioni che dovranno essere implementate per conformarsi alle nuove norme ed evitare le sanzioni che al momento non fanno distinzione tra PMI e grandi aziende

Oltre 130 iscrizioni registrate per il seminario organizzato alla Loggia dei Mercanti di Ancona, dall’Azienda Speciale Marchet: una mattinata di formazione tecnica gratuita sul nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy (General Data Protection Regulation - Regolamento UE 679/2016) che entrerà in vigore il prossimo 25 maggio. L’Azienda Speciale Marchet in collaborazione con lo studio legale Bacciardi, ha programmato questa attività formativa per supportare imprese, liberi professionisti e le stesse pubbliche amministrazioni che 
dovranno modificare in modo sostanziale il loro approccio alla privacy a livello organizzativo, gestionale e procedurale in vista delle responsabilità e degli obblighi imposti dal nuovo contesto normativo.

Per il nuovo regolamento europeo entrato in vigore nel maggio del 2016 le autorità hanno concesso un paio di anni ad imprese e istituzioni prima di rendere operativo il regolamento che diventerà infatti applicabile alla fine di maggio del 2018. I lavori saranno aperti da Michele De Vita, segretario generale della Camera di Commercio di Ancona. A seguire l’avvocato Enzo Bacciardi, specializzato in diritto del commercio internazionale; l’avvocato Tommaso Mancini, specializzato in contrattualistica internazionale, pagamenti internazionali e compliance e Eleonora Luciani dello studio Total Service Sas specializzato in consulenza in materia di privacy.

Durante il seminario verranno illustrate le novità introdotte dal Regolamento e le soluzioni che dovranno essere implementate per conformarsi alle nuove norme ed evitare le sanzioni che al momento non fanno distinzione tra PMI e grandi aziende. Quel che è certo è che in questo contesto è fondamentale affidarsi a professionisti che devono però essere preparati in modo adeguato e vista la complessità della tematica devono andare oltre la figura dell’avvocato. È necessario un vero e proprio lavoro di team che riunisca esperti di materia giuridica e tecnici informatici per fornire alle aziende una consulenza multidisciplinare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento