«Siamo tutti fratelli e sorelle», l'omelia del Cardinale Menichelli alle Poste

E' questo il messaggio centrale dell'omelia celebrata da Sua Eminenza Edoardo Menichelli nella sede direzionale di Poste Italiane di Ancona

L'omelia del Cardinale Menichelli

«Siamo fratelli e sorelle, uniti da uno stesso destino e abbracciati in uno stesso progetto di amore di Dio e l’invito pressante che Dio Padre ci rivolge è quello di essere per tutti il buon Samaritano, che si ferma, si dà da fare, si fa carico del dolore di un estraneo e paga di persona». E’ questo il messaggio centrale dell’omelia celebrata da Sua Eminenza Edoardo Menichelli nella sede direzionale di Poste Italiane di Ancona.

Il Cardinale, per il XIII anno consecutivo, ha risposto all’invito del Direttore Doriano Bolletta e ha voluto essere presente alla tradizionale Messa Natalizia della Filiale officiando la liturgia per tutti i dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento