Palpeggiò una 14enne sul bus, va alla polizia per la richiesta di asilo e viene arrestato

Il ragazzo, ubriaco a bordo di un autobus di linea, prima importunò l'autista per poi cominciare a palpeggiare nelle parti intime la bambina. Ora è stato arrestato

Foto di repertorio

PORDENONE - Alle spalle una condanna per violenza sessuale su una ragazzina minore di 14 anni, è stato arrestato ieri mattina dai poliziotti dove lui stesso si era presentato spontaneamente per presentare richiesta di asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un 30enne pakistano, è stato smascherato dagli agenti dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Pordenone. I poliziotti, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, verificando la domanda compilata, hanno notato che risultava gravato da un condanna definitiva a un anno e 9 mesi di carcere per violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 14 anni, reato commesso il 14 aprile 2014 in provincia di Ancona, con sentenza diventata definitiva a novembre 2015. In quell'occasione il ragazzo, ubriaco a bordo di un autobus di linea, prima importunò l'autista per poi cominciare a palpeggiare nelle parti intime la bambina. Arrestato e sottoposto ad alcuni mesi di custodia cautelare in carcere, rimesso il libertà, si era reso irreperibile lasciando il territorio nazionale. A suo carico sono infatti risultati controlli in Germania tra il 2015 e il 2016. La sentenza per la violenza sessuale è divenuta definitiva nel novembre 2015 e la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, nel maggio del 2019, ha emesso l'ordine di esecuzione per la carcerazione. Ieri l'epilogo della vicenda giudiziaria con l'arresto del 30enne, portato nella Casa Circondariale di Treviso dove sconterà la condanna per la violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento