Inquinamento, a Jesi sforamento di PM10 per la sabbia del deserto

Effettuate le verifiche, l’Arpam ha comunicato che si è trattato di un evento di tipo sahariano e cioè che l’innalzamento dei valori è stato determinato dalla sabbia trasportata dal vento del deserto africano

Centralina PM10

JESI - L’Amministrazione comunale informa che il 28, 29 e 30 marzo scorsi la stazione di Viale del Lavoro dell’Arpam - Agenzia Regionale per l’Ambiente della Regione Marche - ha registrato valori di PM10 incredibilmente sopra la media (rispettivamente 126, 114 e 63 microgrammi per metro cubo nella media delle ventiquattr’ore, a fronte di un valore limite di 50).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uffici tecnici del Comune hanno subito chiesto spiegazioni all’Arpam dell’anomalia, tenuto conto che in queste settimane di traffico praticamente fermo i valori della centralina erano di gran lunga più bassi del valore limite. Effettuate le verifiche, l’Arpam ha comunicato che si è trattato di un evento di tipo sahariano e cioè che l’innalzamento dei valori è stato determinato dalla sabbia trasportata dal vento del deserto africano. La presenza di polveri sottili nel frattempo è rientrata nei valori normali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento