menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passeggia di notte e viola il coprifuoco, alla polizia: «L'aria di sera è migliore che di giorno»

Multato dagli agenti delle Volanti che lo hanno fermato ieri nei pressi della stazione. La sua giustificazione non è bastata per sfuggire alla multa

Multato questa notte un uomo di orgine straniera per violazione del coprifuoco. Erano circa le 2,30 di notte quando una pattuglia della Volante lo ha fermato mentre stava passeggiando. Per giustificarsi ha spiegato agli agenti di essere uscito di casa per prendere dell'aria fresca che, a suo parere, era più pura di quella del mattino. Così è stato multato e dovrà pagare 400 euro per violazione delle normative anti contagio.  

I poliziotti della Squadra Volante, del personale della divisione Pasi, della polizia Stradale e dei Cinofili hanno controllato ieri, prima giornata di zona gialla, più di 40 esercizi commerciali, mentre 90 sono state le persone identificate durante il giorno. Fortunatamente non si sono riscontrate violazioni di legge. Anche i parchi della città sono stati oggetto di controlli da parte di personale della squadra Mobile per contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento