Cronaca Rione degli archi / Via Guglielmo Marconi

«Sto andando a dormire», ma deve scontare una condanna per rapina: arrestato

L'uomo ha prima tentato di evitare un posto di blocco, poi fermato si è inventato una scusa per non essere identificato. Ora sconterà la condanna nel carcere di Montacuto

Stava passeggiando tranquillamente lungo via Marconi, quando in lontananza sono apparsi due lampeggianti. Inutile il suo tentativo di sfuggire al controllo della Polizia, che è riuscita a bloccarlo ed identificarlo. E' stato proprio il suo tentativo di fuga ad insospettire gli agenti, che hanno scoperto che l'uomo, un 47enne tunisino, senza fissa dimora, doveva scontare una condanna a 7 mesi di carcere per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Agli agenti ha detto che stava rientrando nel proprio appartamento, senza però riuscire a dare un recapito della sua ipotetica residenza. L'uomo è stato arrestato e dopo le formalità di rito, condotto nel carcere anconetano di Montacuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sto andando a dormire», ma deve scontare una condanna per rapina: arrestato

AnconaToday è in caricamento