Operazione "Alto Impatto", maxi controlli alla stazione: due le denunce

E' questo il bilancio dell’operazione ad “Alto Impatto” che ieri ha visto impegnati nella stazione di Ancona decine di agenti della polfer, insieme a due unità della Squadra Cinofili della Questura di Ancona

Gli agenti della polfer in stazione (foto di repertorio)

ANCONA - Un denunciato per non aver rispettato un decreto espulsivo, un provvedimento di daspo urbano, oltre 250 persone controllate e circa 70 bagagli ispezionati: è questo il bilancio dell’operazione ad “Alto Impatto” che ieri ha visto impegnati nella stazione di Ancona decine di agenti della polfer, insieme a due unità della Squadra Cinofili della Questura di Ancona. 

In particolare, un 30enne nigeriano è stato denunciato perché colpito da un ordine di espulsione. Lo straniero, dopo gli atti di rito, è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura. Un daspo urbano è stato invece applicato dai poliziotti ad un 40enne italiano che, in stato di evidente ubriachezza, disturbava i passeggeri in attesa dei treni. L’uomo, oltre al citato provvedimento, è stato anchemultato per l’ubriachezza molesta.   

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento