Jesi: picchia moglie e figli minorenni, denunciato 44enne

Alle 20.30 circa di ieri, i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Jesi, sono intervenuti su segnalazione di un cittadino residente nel centro storico, che aveva denunciato un'aggressione in corso

Alle 20.30 circa  di ieri,  i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Jesi, sono intervenuti su segnalazione di un cittadino residente nel centro storico, che aveva denunciato un’aggressione in corso in un’abitazione della zona.
Una volta entrati nell’appartamento in questione i militari hanno scoperto che D.A., cittadino marocchino di 44 anni, aveva percosso la moglie, 52 anni e anche lei di origine marocchine, e i suoi due figli minori (17 e 13 anni), per futili motivi.

Allontanato l’uomo, i militari hanno accompagnato la donna e i suoi figli all’ospedale, dove sono stati medicati e giudicati guaribili tutti in pochi giorni.
D.A. è stato denunciato a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Purtroppo non era la prima volta: l’uomo era stato già protagonista di simili episodi anche in passato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento