Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Chiaravalle

Chiaravalle: calci e pugni alla moglie davanti ai figli, arrestato 39enne

Dopo l'ennesima aggressione non ce l'ha fatta più e, alle cinque e mezza del mattino, ha trovato la forza per chiamare i carabinieri e denunciare il responsabile: suo marito

Dopo l’ennesima aggressione fatta di calci e pugni non ce l’ha fatta più e, alle cinque e mezza del mattino, ha trovato la forza per chiamare i carabinieri e denunciare il responsabile: suo marito.

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Monte San Vito, guidati dal Maresciallo Capo Salvatore Pazienza, hanno arrestato in flagranza di reato per i ripetuti maltrattamenti familiari nei confronti della moglie 33enne un cittadino italiano di 39 anni, B.S., residente a Chiaravalle, operaio, già noto alle forze dell’ordine anche per reati specifici.
Giunti sul posto, dopo la telefonata, i militari portato la donna in ospedale, dove le sono state riscontrate lesioni guaribili in pochi giorni.
La coppia ha tre figli, tutti minorenni, di età compresa fra gli 8 e i 16 anni, e stanotte erano presenti in casa e hanno assistito al litigio.

Ora B.S. si trova nel carcere di Montacuto di Ancona, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaravalle: calci e pugni alla moglie davanti ai figli, arrestato 39enne

AnconaToday è in caricamento