Va in ospedale dopo essere stata picchiata, il compagno la raggiunge e le rompe il naso

L'uomo, dopo averla picchiata in casa, ha deciso di raggiungerla in ospedale ed ha continuato con le botte fino a romperle il naso.

foto di repertorio

ANCONA - Il compagno l'aveva picchiata dopo una lite e lei aveva deciso di andare al pronto soccorso per farsi medicare. L'uomo, in preda alla rabbia, ha però deciso di raggiungerla in ospedale ed ha continuato con le botte fino a romperle il naso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A finire in manette un giovane anconetano che ha tentato una breve fuga ma è stato fermato ed arrestato dalla polizia. Era stato proprio lui alcuni minuti prima a raggiungere il nosocomio per continuare a picchiare la sua compagna, dopo una lite avvenuta nel loro appartamento. Provvidenziale sono state le chiamate di alcune persone che si trovavano nell'ospedale che hanno avvertito gli agenti ed hanno scongiurato che la situazione potesse diventare ancora più pericolosa. La donna è stata colpita al naso con un grosso anello che l'aggressore aveva infilato per provocarle lesioni più gravi. Lei è stata soccorsa dai sanitari con fratture al setto nasale, tumefazioni ed escoriazioni al viso: tutte lesioni guaribili in 30 giorni. Lui, un 19enne incensurato, è stato arrestato per lesioni personali aggravate e trattenuto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento