menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denzel fiuta gli ovuli di eroina, i pusher li avevano ingeriti per non farsi scoprire

Sono 5 gli ovuli nascosti nell’apparato gastro-intestinale dei due pusher, uno stratagemma noto e alquanto pericoloso per la propria incolumità

Erano appena arrivati nella Riviera delle palme con un autobus di linea proveniente da Roma, raggiungendo la loro destinazione senza alcun contrattempo. Questo fino a quando non avevano messo il piede per terra, ritrovandosi puntato il muso di “Denzel”, la Fiamma Gialla “a 4 zampe” del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, in servizio presso la Compagnia di San Benedetto del Tronto ed impiegata, nella circostanza, dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria. 

Nonostante l’esito negativo della perquisizione, considerati i precedenti di polizia dei due tunisini, di 35 e 60 anni e, soprattutto, viste le insistenze del cane antidroga, sono stati accompagnati all’ospedale per essere sottoposti a radiografie che hanno confermato l’infallibilità del fiuto di “Denzel”. Sono 5 gli ovuli nascosti nell’apparato gastro-intestinale dei due pusher, uno stratagemma noto e alquanto pericoloso per la propria incolumità. All'interno c'erano 270 grammi di eroina ed ora i due spacciatori sono stati arrestati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento