“L’Ordine degli Avvocati non bacchetta, segue le regole”

«L’Ordine degli Avvocati ha adempiuto quindi ai suoi dovere senza esprimere considerazioni di carattere morale o politico»

In riferimento alle dichiarazioni diffuse alla stampa dall’avvocato Francesca Risito, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona specifica quanto segue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati non ha alcun potere disciplinare. Il regolamento in vigore dal 2015 stabilisce che possa segnalare all’organo competente rappresentato dal Consiglio distrettuale di Disciplina, fatti che possano avere un qualche rilievo deontologico ascrivibile ad un iscritto. All’Ordine degli Avvocati di Ancona è stato consegnato in forma anonima copia della testata giornalistica che faceva riferimento ai fatti in oggetto. Nella seduta del COA del 5 novembre, l’articolo è stato posto all’attenzione dei consiglieri i quali, a maggioranza, hanno deciso di chiedere all’Avv. Risito di rispondere circa il contenuto di tale articolo. La collega ha argomentato per iscritto le sue ragioni che sono state rimesse al Consiglio di Disciplina per le opportune valutazioni e decisioni. L’Ordine degli Avvocati ha adempiuto quindi ai suoi dovere senza esprimere considerazioni di carattere morale o politico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento