Il Natale si accende anche nelle periferie, collaborazione tra commercianti e residenti

Installati a Villanova e Fiumesino due alberi da abbellire con gli addobbi offerti dai cittadini. Arriveranno anche le luminarie nei due quartieri e a Rocca Priora

Foto d'archivio

FALCONARA - Quest'anno il Natale arriverà anche nelle periferie. Il primo segnale questa mattina, martedì 27 novembre, quando sono stati posizionati due sempreverdi alti oltre due metri a Villanova e Fiumesino, forniti gratuitamente dal Garden Claudia Vivaio Rocca Priora. I due alberi potranno essere abbelliti dai residenti disponibili, che vorranno decorarli con con addobbi che non hanno utilizzato per il loro abete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre agli alberi di Natale, nelle periferie nord di Falconara arriveranno anche le luminarie, come richiesto dallo stesso consigliere. Le luci lungo le strade saranno allestite grazie a un accorgimento tecnico che permetterà di risparmiare. Fare un impianto come installato nelle vie del centro sarebbe stato infatti troppo dispendioso e difficile da realizzare, perché il tratto di via Flaminia che attraversa il quartiere di Villanova, sommato alla via Fiumesino sono troppo lunghi per stendere e posizionare chilometri di cavo elettrico per collegare le luminarie. Su suggerimento degli esperti della Ultrasound, incaricata dalla Proloco Falconamare della fornitura e posizionamento delle luminarie, saranno posizionati due punti luce a Villanova, che grazie alla disponibilità del lavaggio Schiaroli e della tabaccheria Mancini troveranno alimentazione elettrica tramite una semplice prolunga: saranno infatti collegate alle attività commerciali. Un altro punto luci con la scritta ‘auguri’ verrà posizionato a Fiumesino e sarà alimentato tramite la corrente del Circolo Arci, uno analogo a Rocca Priora collegato alla trattoria La Rocca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento