Fu tra i fondatori dell'atletica recanatese, è morto Romano Tordelli: aveva 83 anni

Si è spento ieri sera l'anziano mezzofondista e simbolo dell'alteltica marchigiana funerali si svolgeranno martedì 30 agosto alle ore 10 presso la parrocchia Cristo Redentore a Recanati, in provincia di Macerata

Romano Tordelli

Una triste notizia per l’atletica marchigiana. Si è spento ieri sera nella sua Recanati il tecnico Romano Tordelli. Aveva 83 anni ed era malato da tempo. Era stato a lungo collaboratore a livello nazionale del settore tecnico federale per il mezzofondo e, dal 1989 al 1992, aveva rivestito anche la carica di consigliere nazionale FIDAL. Tra i fondatori dell’Atletica Recanati, nella sua carriera ha allenato tanti azzurri fra i quali spiccano i nomi dei mezzofondisti Gianni Del Buono e Nicola Tubaldi, poi dei maratoneti Anelio Bocci, Daniele Caimmi, Luigi Di Lello e Denis Curzi.

Ai familiari, in questo momento di dolore, vanno le più sentite condoglianze e la vicinanza da parte di Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato regionale, e di tutta l’atletica delle Marche. I funerali si svolgeranno martedì 30 agosto alle ore 10 presso la parrocchia Cristo Redentore a Recanati (MC).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento