menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostra Vetere, è morto il 24enne ferito durante la fuga

Domenica sera scorsa era stato colpito da un colpo di pistola esploso da un carabiniere di Senigallia. Dopo 4 giorni di agonia è morto il presunto ladro, un 24enne di origini albanesi

Alla fine non c'è stato più nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso di K. X., il 24enne di origini albanesi che, domenica sera scorsa, era stato raggiunto da un colpo di pistola esploso da un carabiniere. Un proiettile rivelatosi fatale. Dopo 4 giorni di agonia, stamattina i medici del reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale regionale di Torrette hanno staccato i macchinari che facevano battere artificialmente il cuore dell'albanese. L'uomo era incensurato, aveva una compagna e negli scorsi giorni si sarebbero presentati per chiedere di lui alcuni familiari residenti nel senigalliese. Dopo che era stata dichiarata la morte cerebrale, era arrivato al suo capezzale anche un giovane che ha detto di essere il fratello, proveniente da Torino. 

Nel frattempo proseguono le indagini del pm Mariangela Farneti per accertare la dinamica dei fatti di contrada Lanternino ad Ostra Vetere. Come anche le indagini dei carabinieri, alla caccia dei complici del 24enne deceduto. Dunque gli inquirenti, giorno e notte, sono al lavoro per rintracciare gli altri componenti della banda che, secondo le accuse, domenica scorsa sarebbe stata reduce da alcuni furti messi a segno nel pomeriggio a Castelleone di Suasa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento