Tragedia al cantiere, muore un operaio

L'uomo si trovava all'interno del cantiere Inrca di Ancona. Sul posto 118 e forze dell'ordine. Per lui non c'è stato niente da fare

Forze dell'ordine e soccorritori nel cantiere

Tragedia questa mattina all'interno del cantiere Inrca in via degli Zingari, a Camerano. Un operaio di circa 50 anni è rimasto vittima di un drammatico incidente, dopo che un bobcat lo avrebbe travolto e schiacciato.

Le immagini dal luogo della tragedia

I colleghi hanno subito allertato i soccorritori ma per l'uomo non c'era ormai più niente da fare. Inutile anche l'arrivo dell'eliambulanza che è dovuta ripartire vuota. La dinamica è tuttora al vaglio degli investigatori che stanno ricostruendo gli ultimi momenti prima del dramma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento