Si sente male, accosta e si accascia sul volante: uomo trovato morto in auto

Sul posto 118, carabinieri e vigili del fuoco

foto d'archivio

Qualcuno si è insospettito quando ha visto l’auto accostata sul ciglio della strada, al tramonto, con il motore ancora acceso. Chi è sceso ed è andato a verificare cosa fosse accaduto, si è trovato di fronte ad una scena agghiacciante: nel veicolo c’era un uomo riverso sul volante, senza vita. Subito è stato lanciato l’allarme, ma al loro arrivo i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ morto nella sua auto, mentre tornava a casa, un operaio di 54 anni, colto da un infarto che non gli ha lasciato scampo. E’ accaduto attorno alle 19,30 lungo via Chiaravallese, tra Osimo e Polverigi. Nonostante il malore fatale, l’automobilista ha avuto la prontezza di riflessi di rallentare e accostare, per evitare incidenti e mettere in pericolo altre persone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Agugliano per accertare le cause del decesso - non ci sono dubbi che si tratti di una morte naturale - e i vigili del fuoco, insieme a un equipaggio del 118

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Allagamenti, alberi caduti e case isolate: oltre 50 richieste di aiuto e non è finita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento